Borse di studio Enpaf, pubblicato il bando 2020

«Con deliberazione n. 43 del 29 settembre 2020 il Consiglio di amministrazione dell’Enpaf ha approvato il bando per le borse di studio destinate ai figli dei farmacisti (iscritti, pensionati o agli orfani degli stessi) relativamente all’anno scolastico-accademico 2018/2019». È quanto fa sapere l’Ente nazionale di previdenza e assistenza farmacisti (Enpaf) in una nota pubblicata sul sito Internet istituzionale. In merito ai tempi di partecipazione al bando, l’Enpaf rende noto che «il termine per la presentazione della domanda è fissato al 16 novembre 2020».

L’importo totale assegnato di 200mila euro è ripartito su un totale di 115 borse di studio. Per gli studenti che hanno frequentato un corso di istruzione di secondo grado, con esclusione dell’ultimo anno, sono previste 30 borse di studio dell’importo di 700 euro ognuna. Ulteriori 20 borse dell’importo di 1.400 euro sono riservate agli studenti che hanno conseguito la maturità o altro diploma equivalente. In aggiunta a queste, 35 borse dell’importo di 2.000 euro vengono destinate agli studenti universitari che hanno conseguito, entro il 31 dicembre 2019, tutti gli esami previsti dal piano di studi. Si aggiungono 20 borse di studio del valore di 2.200 euro destinate agli studenti che hanno conseguito la laurea di primo livello o la specialistica entro il 31 marzo 2020. In ultimo, 10 borse di studio del valore di 3.700 euro ognuna, per coloro che hanno conseguito la laurea specialistica a ciclo unico entro il 31 marzo 2020.

Si rimanda alla sezione “Documenti allegati” per la documentazione integrale.

© Riproduzione riservata