Antibiotico-resistenza, disponibile nuovo corso Fad dell’Iss

Come è noto, l’Italia rientra tra i paesi europei con il più alto tasso di antibiotico-resistenza, fenomeno in base al quale numerosi antibiotici sono sempre più inefficaci per la lotta di particolari ceppi batterici. Per questo motivo, è stato istituito il Piano nazionale di Contrasto all’antimicrobico-resistenza (Pncar), con la finalità di «promuovere la consapevolezza del fenomeno dell’antibiotico-resistenza (AMR) e le buone pratiche di prescrizione e uso di antibiotici», ciò mediante «programmi di formazione indirizzati ai soggetti maggiormente interessati in campo medico umano e veterinario e nella pratica dell’allevamento e dell’agricoltura».

Per assolvere a tali scopi, l’Iss ha predisposto sulla piattaforma di formazione a distanza il percorso formativo “Introduzione al fenomeno dell’antibiotico resistenza e al suo contrasto”. «Il corso – puntualizza l’Iss – si rivolge ai professionisti sanitari ed è stato accreditato per tutte le professioni e discipline Ecm, prevedendo il rilascio di 20,8 crediti formativi. Per la fruizione del corso sono previste 16 ore». Esso «sarà erogato dal 29 gennaio 2020 al 27 gennaio 2021 e sarà possibile iscriversi fino al 18 gennaio 2021 (o all’esaurimento dei 10.000 posti disponibili)».

Quanto alle modalità di partecipazione, è possibile consultare la scheda del corso direttamente sulla piattaforma Eduiss, al link https://www.eduiss.it, e il programma del corso (link esterno).

© Riproduzione riservata